In alto

Essere come Benjamin Button – Come sembrare più giovani

Da Felicia / Commenti disabilitati

Ogni donna vorrebbe apparire meravigliosa e giovane. Ma gli anni vanno avanti e non risparmiano nessuno, fatta eccezione per Benjamin Button, che scoprii come mandare indietro l’orologio e sembrare giovane. La medicina estetica non è stata con le mani in mano e ha sviluppato varie idee riguardanti il mantenere il corpo in forma e ottenere un aspetto sempre migliore. Molte donne si sentono energiche e giovanili, e vorrebbero soltanto che il loro aspetto rispecchiasse questo stato d’animo. Continuate a leggere se volete scoprire come migliorare il vostro look.

Segni dell’invecchiamento

Un modo per invertire il processo di invecchiamento consiste nell’attenuare rughe e linee di espressione. Esiste anche un nuovo metodo per ridurre la presenza di segni da invecchiamento sulle mani. Gran parte di questi problemi di natura epidermici può essere trattata con efficacia in saloni di bellezza. Le rughe di espressione iniziano ad essere visibili intorno ai 30 anni. Il primo trattamento di bellezza consigliabile a chiunque desideri rimuovere i segni dell’invecchiamento è l’IPL.

IPL sta per Luce Pulsata (Intense Pulse Light) ed è un trattamento di cui probabilmente avete sentito parlare. Per molti anni è stato estremamente popolare, e veniva utilizzato soprattutto per 3 cose. La prima problematica è la pigmentazione del viso, i danni causati dal sole e i segni dell’età. La seconda condizione trattabile con l’IPL sono i piccoli vasi sanguigni visibili, mentre l’ultimo problema estetico affrontabile con l’IPL è l’epilazione.

La cosa migliore dell’IPL è che non implica tempi di convalescenza e la paziente è pronta a tornare alla sua routine quotidiana non appena lascia lo studio del medico. Mediante l’uso di questi 3 trattamenti, è possibile contrastare con efficacia i segni e le macchie presenti sulla pelle. La procedura non dura a lungo e può essere eseguita, per esempio, durante la pausa pranzo. Usando questo metodo, le vostre macchie e i vostri segni spariranno per molti anni.

Pelle cadente

La pelle floscia e flaccida nella zona del collo è spesso chiamata da Tacchino. La pelle cadente è un problema con cui molte donne devono combattere. Ma non è necessario coprire il collo con delle sciarpe. Potete utilizzare lo yoga del viso per rassodare nuovamente la pelle.
La pelle può tornare nella sua posizione originale se riuscirete a fissarla in modo rapido ed efficace. Esistono molti esercizi appositi che potete svolgere comodamente da casa. L’esercizio yoga più semplice consiste nell’apporre gli indici ai lati della trachea e muoverli verso il basso e poi verso l’alto. Se si esegue l’esercizio velocemente e con fermezza, il tessuto sottostante al collo stimolerà l’incremento della circolazione del sangue, risultando nel rassodamento dei muscoli del collo. La pelle sarà più tonica e apparirà più giovane.

Rughe

Oltre all’utilizzo di creme per il viso e allo svolgimento di esercizi yoga, esistono numerosi metodi più invasivi per rimuovere o attenuare le rughe. Il lifting con fili, noto anche come stitch lift, è un trattamento non chirurgico in grado di sollevare la pelle del viso e del collo. Durante questa procedura, si impiantano fili speciali sotto la pelle, li si tira e li si aggancia a tessuti più resistenti presenti nella parte superiore del viso – ad esempio nella fronte o dietro le orecchie. Grazie a questo lifting, la vostra pelle apparirà più fresca e giovane. Le rughe e le linee di espressione saranno attenuate e si potrà ovviare al problema delle palpebre cadenti. I segni dell’età verranno ritardati e la pelle sarà sollevata. Il trattamento richiede la fissazione dei punti mediante un ago sottile che penetra nello strato di grasso sottostante la pelle, rendendo la procedura poco invasiva. L’elemento innovativo di questo lifting con fili, è rappresentato dal fatto che i fili sono riassorbibili. Dopo essere stati inseriti nella pelle, infatti, i punti e i fili scompaiono da soli dopo 9-12 mesi. Ma questo non è l’unico metodo disponibile. Sono molte le persone che scelgono di effettuare interventi di chirurgia plastica. Questi, però, sono molto rischiosi, irreversibili e possono causare numerosi effetti collaterali.

Sapevate che potete utilizzare la terapia con luce rossa direttamente da casa? Molte compagnie forniscono dei dispositivi portatili che emettono la luce rossa. Vi basterà accendere il dispositivo e passarlo sulla pelle nelle aree che ritenete più problematiche. La luce rossa incrementa la circolazione del sangue e, più importante, aumenta i livelli di collagene, in grado di riempire le rughe. Se usata regolarmente, la luce rossa può donare alla vostra pelle un aspetto davvero molto giovanile.

Altri Consigli Anti-età

1 Smettete di fumare. Troppo spesso non riusciamo a capire quanto realmente pericoloso sia il fumo. Non solo danneggia gli organi interni, ma anche la pelle. Questa costituisce l’organo in assoluto più esteso del corpo umano, e possiede un importante ruolo protettivo. È anche responsabile per la gestione termica e la disintossicazione del corpo. Non dovrebbe essere difficile capire che fumare è la cosa peggiore che si possa fare a chi dovreste amare di più – voi stesse. È stato dimostrato che le donne che fumano hanno il 40% in più di rughe, rispetto a quelle che non fumano. Un effetto comune delle sigarette è la formazione di rughe verticali, che diventano sempre più profonde, accanto alle labbra.

2 Modificate le abitudini alimentari. Troppi grassi e troppo zucchero possono portare alla secchezza della pelle. Se avete seguito un’alimentazione simile per anni e anni, ormai neppure la migliore delle creme potrà aiutarvi. Sbrigatevi a mettere da parte cibi processati e state lontane dalla caffeina. Ingerite più alimenti vivi, così che la pelle possa essere nutrita dall’interno. Mangiando i cibi giusti potrete persino aumentare con facilità i livelli di collagene ed elastina. Mangiate molte verdure a foglia. Mangiate alimenti ricchi di acidi omega 3, specialmente pesce, semi di lino e olio di oliva. Aggiungete quantità maggiori di soia e avocado al vostro menu. Non abbiate paura di mangiare più frutta. Meglio rinunciare alla propria barretta di cioccolato preferita che smettere di ingurgitare succosa e deliziosa frutta, i cui benefici vi accompagneranno per il resto della via.

3 Bevete più acqua. Molti medici sostengono che siamo costantemente disidratati. Stando a scienziati professionisti, spesso le persone confondono la sete con la fame. Ogni volta che siamo affamate, quindi, proviamo prima a bere un bel bicchiere di acqua naturale filtrata. Dopo 15 minuti, se la sensazione di fame persiste, si può procedere con il consumare il proprio pasto. Vi sorprenderà scoprire quante volte in realtà avete solamente sete. L’assunzione di quantità ottimali di acqua non soltanto migliorerà l’aspetto della vostra pelle, ma rinfrescherà anche la vostra mente, facendovi sentire più positivi. Si consiglia di bere almeno 8 bicchieri di acqua naturale. Caffè e tè non contano, ovviamente.

4 Riducete al minimo l’esposizione solare. Assicuratevi di applicare sempre una crema protettiva con SPF elevato. Se siete in vacanza, restate in hotel a mezzogiorno e prendete il sole nel pomeriggio, quando può danneggiare meno la pelle. Indossate sempre un cappello e occhiali da sole. Non ci sarà bisogno di ridurre le rughe se ne eviterete la formazione a priori, dopotutto.

5 Fate attività fisica. Una breve sessione di esercizio da 20 minuti può fare miracoli per la pelle, per l’umore e per il corpo. Il sangue circolerà più rapidamente e la pelle sarà più ossigenata e nutrita. I muscoli che sorreggono la pelle diverranno più forti e tesi. Riuscirete a notare cambiamenti anche nel modo in cui vi sentite. Quando si fa attività fisica, infatti, la quantità di serotonina rilasciata nel sangue è in grado di sollevare il morale. E, chissà, magari riuscirete anche a perdere qualche chiletto.

6 Idratate la pelle. Quasi tutte le donne oltre i 40 anni usano creme antirughe. Ma solamente poche di loro sanno che esfoliare la pelle può fare la differenza nel regime di cura quotidiana della pelle. Quando la pelle è pulita e priva di trucco, può assorbire quantità maggiori di vitamine e minerali.